La qualità dell’aria indoor: i principali inquinanti, i ruolo delle sorgenti, i materiali da costruzione, arredo e di largo consumo, la ventilazione meccanica e naturale, i parametri microclimatici, la legislazione, il controllo e la prevenzione

La qualità dell’aria indoor: i principali inquinanti, i ruolo delle sorgenti, i materiali da costruzione, arredo e di largo consumo, la ventilazione meccanica e naturale, i parametri microclimatici, la legislazione, il controllo e la prevenzione 10 Agosto 2017

Mercoledì 8 Novembre 2017  14:30 - 18:00  Memo Sala Monitoring & Control 

A cura di: ISS – Istituto Superiore di Sanità e Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo  

CALL FOR PAPERS

Questi ultimi anni sono stati caratterizzati da una forte e crescente attenzione da parte dell’istituzioni, dell’industria, della ricerca, della progettazione, della consulenza, dell’università, e dell’opinione pubblica alle problematiche inerenti la qualità dell’aria indoor. La qualità della qualità dell’aria indoorrappresenta una delle principali problematiche che il legislatore europeo e nazionale deve affrontare visto il forte impatto sulla salute della popolazione. E’ una tematica che pone tutta una serie di domande a cui  i governi, l’industria, la ricerca, i consulenti, i tecnici e le università sono chiamati a rispondere anche alla luce delle attività elaborate dall’UE e dal WHO. Si vuole con questo evento porre l’accento su quanto si sta facendo sia a livello legislativo che tecnico in Italia e in Europa sulla tematica degli ambienti indoor.

Targeted Audience; Industrie, progettisti, esperti di ventilazione, materiali e progettazione, sensoristica, laboratori di ricerca, Enti di controllo, consulenti del lavoro, chimici, architetti, medici, ingegneri, ecc.

Presidenti di sessione

Gaetano Settimo, Istituto Superiore di Sanità

Stefano Capolongo, Politecnico di Milano

 

Programma

14.30 - 14.45 Introduzione

14.45 - 15.00 Caratterizzazione delle emissioni da materiali da costruzione e arredo

Franco Bulian, Catas SpA

15.00 - 15.15 Migliorare la qualità dell’aria indoor: soluzioni e benefici

Marco Fiori, Camfil SpA

15.15 - 15.30 Le attività dei comitati di normazione ISO e CEN: alcuni casi reali e soluzioni

Ivano Battaglia, LabService Analytica SrL

15.30 - 15.45 La qualità dell’aria indoor, nelle strutture ospedaliere: Le degenze

Stefano Capolongo, Politecnico di Milano, Gaetano Settimo, Istituto Superiore di Sanità

15.45 - 16.00 Il sistema SNPA Sviluppo di elementi metodologici per la valutazione dell'esposizione all'inquinamento multisorgente dell'aria indoor con particolare riferimento alla popolazione residente in prossimità d’impianti industriali

Luciana Sinisi, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

 

Relazioni selezionate tra i lavori pervenuti attraverso la Call for papers

 

16.00 - 16.15 Inquinanti organici nelle scuole: il contributo del CNR al Progetto Treno Verde 2017

A. Cecinato, P. Romagnoli, C. Balducci, L. Paciucci, M. Frattoni, M. Perilli, Istituto Inquinamento Atmosferico CNR, Monterotondo RM

16.15 - 16.30 Ultrafine Aerosol Generation Sources in Indoor Environments

M. Manigrasso, P. Avino, Department of Technological Innovations, INAIL, Research Area, Rome, Department of Agriculture, Environment and Food, University of Molise, Campobasso; M. Vitali, C. Protano, Department of Public Health and Infectious Diseases, University of Rome La Sapienza, Rome

16.30 - 16.45 Management of asbestos risk in buildings

S. Clarelli, ASSOAMIANTO, Milano

16.45 - 17.00 Salute e sicurezza degli operatori e conducenti di mezzi da lavoro impegnati in ambienti inquinati

F. Zaninello (Incofin srl), BMAir International BV

17.15 - 17.30 Air Pollution Abatement (APA) technology and its applications for air cleaning in confined environments

P. Tripodi, A. C. Barone, M. Viscioni, N. Scicutella, IsCLEANAIR Srl Rovereto, A. Avveduto, L. Pace, M. De Giovanni, F. Ferella, SPIn Srl, Roma, DIIIE  Università degli Studi dell’Aquila, E. Ticconi, IsTECH Srl,  Roma

 

17.30 - Discussione e chiusura dei lavori